Skip to main content

Tutela Legale

Tutela Legale

Dettagli offerta

TUTELA LEGALESiamo accanto a lei durante tutta la vita del suo contratto.

Siamo accanto a lei durante tutta la vita del suo contratto

 

A chi è riservata questa offerta?

 

 

In caso di...

 

  • Intervento di un legale incaricato alla gestione del caso assicurativo;
  • Intervento di un perito/consulente tecnico d’ufficio e/o di un consulente tecnico di parte;
  • Liquidate a favore di controparte in caso di soccombenza;
  • Conseguenti ad una transazione autorizzata dalla Società, comprese le spese della controparte semprechè siano state autorizzate dalla Società;
  • Accertamenti su soggetti, proprietà, modalità e dinamica dei sinistri;
  • Indagini per la ricerca di prove a difesa nei procedimenti penali;
  • Redazione di denunce, querele, istanze all’Autorità Giudiziaria;
  • Controversia che rientri in garanzia debba essere deferita e risolta avanti a uno o più arbitri;
  • Contributo unificato per le spese degli atti giudiziari, se non ripetuto alla controparte in caso di soccombenza di quest’ultima.

 

Le prestazioni sono anche

 

In caso di arresto, minaccia di arresto o di procedimento penale all’estero, in uno dei Paesi ove la garanzia è operante la Società assicura:
  • Le spese per l’assistenza di un interprete;
  • Le spese relative a traduzioni di verbali o atti del procedimento;
  • L’anticipo della cauzione, disposta dall’Autorità competente, entro il limite del massimale indicato in polizza.

 

Chi contattare in caso di sinitro?

 

APRIL Marine S.A. - Via Duca degli Abruzzi, 14 - 18038 Sanremo (IM)

Tel.: +39 0184 59 02 59 Fax: +39 0184 54 01 75 - ufficiosinistri.yacht@april.com

Le permetterà di denunciare il suo sinistro presso la Compagnia di Assicurazione che si adopererà con ogni mezzo amichevole - ossia non giudiziario - per risolvere la controversia. Se ciò non accade o il risultato non la soddisfa, seguono due possibilità, la prima è che lei e la Compagnia di Assicurazione concordiate sull'opportunità di procedere in sede giudiziaria incaricando un legale e la seconda che in caso di disaccordo si ricorra all'arbitrato.